Sport

Secondo anno di sport sulle “Nouvelles liaisons transfrontalières” al Piccolo San Bernardo

Montagna, inverno, sci, sport invernali, neve, Natale, piste

Inaugurati nella stagione invernale 2022/2023, essi collegano il versante italiano di La Thuile al versante francese de La Rosière.

Per il secondo inverno di fila, Italia e Francia saranno più vicine che mai anche dal punto di vista sportivo grazie agli itinerari del progetto “Nouvelles liaisons transfrontalières”. Sin dalla stagione 2022/2023, grazie al programma europeo Interreg-Alcotra, gli appassionati di sci alpinismo hanno a loro disposizione un inedito sentiero che da La Thuile raggiunge La Rosière.  

Il percorso di “Nouvelles liaisons tranfrontalières” si dipana sul versante italiano da Les Suches sino al Colle del Belvedere su di una pista interamente battuta e pertanto percorribile in piena sicurezza; essa è lunga 3,6 chilometri e dotata di un dislivello di 382 metri. Da qui si procede verso la Francia imboccando il tracciato “Carabiniers” e scendendo sino alla zona di partenza della seggiovia Chardonnay, attraverso la quale è possibile arrivare al Fort de la Traversette e al borgo di La Rosière.  

Per il ritorno è sufficiente selezionare uno dei due diversi itinerari previsti dal progetto “Nouvelles liaisons transfrontalières”, tutti quanti convergenti nell’antica fortezza francese sita a circa 2.400 metri di quota sull’omonimo colle. Ampi 4 chilometri e connotati da un dislivello di 549 metri, essi giungono a ritroso sino alla partenza dello ski-lift Bellecombe 1 che, se preso assieme allo ski-lift Bellecombe 2, conduce ancora una volta al colle del Belvedere e successivamente a La Thuile.

“Nouvelles liaisons transfrontalières”
“Nouvelles liaisons transfrontalières”

I più letti / Les plus lus

To Top