Alpi del sud e Provenza

Alpi Marittime: dopo giorni senza elettricità riapre la stazione sciistica di Roubion

La stazione sciistica di Roubion (fonte: Facebook), La station de ski de Roubion (source: Facebook)

Il comprensorio era rimasto chiuso a causa delle intense nevicate che hanno colpito le Alpi durante lo scorso fine settimana.

Riaprirà nella seconda metà della giornata di oggi, mercoledì 6 marzo, la stazione sciistica di Roubion, nel dipartimento delle Alpi Marittime. Il comprensorio era rimasto chiuso nei giorni passati a causa delle intense nevicate occorse durante il fine settimana.

Meno di una settimana fa i gestori della località avevano affidato le proprie speranze di riuscire a concludere con soddisfazione la stagione invernale alla propria pagina Facebook. “Poiché la sfida è almeno quella di arrivare alla fine delle vacanze di febbraio nella zona di Nizza, abbiamo davvero bisogno di una nuova nevicata – si leggeva -. Speriamo arrivi questo fine settimana se vogliamo superare la seconda settimana nella parte bassa”. Il fatto che “con il ritorno delle temperature primaverili la neve stava rapidamente scomparendo dal fronte” aveva spinto all’interruzione della funzionalità di alcuni impianti, tra cui skilift per principianti e alcune seggiovie.

Le tanto auspicate precipitazioni necessarie a salvare gli ultimi strascichi di inverno a Roubion sono arrivate ma in quantità nettamente superiori alle aspettative iniziali. Ciò che ha provocato blackout e interruzioni di corrente generalizzati per oltre 10 clienti della società Enedis, che dalla tempesta di domenica sono rimasti interamente o a tratti senza elettricità e riscaldamento.

Ma le promesse sono state mantenute e, ristabiliti linee e pali danneggiati, si può tornare a sciare sulle piste di una stazione che va “condivisa senza moderazione e molti di voi lo hanno già fatto oggi sotto il bel sole primaverile”.

I più letti / Les plus lus

To Top