Economia e politica

Introdotti nuovi treni tra le stazioni e l’aeroporto di Torino

Treni aeroporto Torino, Trains aéroport Turin (fonte/source: Wikimedia Commons)

Previsto anche un sistema di pagamento “Tap&Tap”, che permetterà l’acquisto dei biglietti regionali in modalità contactless.

Sono numerose le novità che andranno a perfezionare il sistema ferroviario piemontese, una su tutte l’introduzione di nuovi treni tra le stazioni di Porta Susa e Porta Nuova e l’aeroporto di Torino.

Dallo scorso lunedì 6 maggio, difatti, stanno circolando otto mezzi in più afferenti al Servizio Ferroviario Metropolitano che dal centro della città si dirigono verso Venaria, Caselle e Cirié. Il servizio, con quattro corse di andata e quattro corse di ritorno, prosegue continuativo e senza interruzioni cinque giorni su sette, mentre nel fine settimana le corse sono ridotte a sei, tre di andata e tre di ritorno.

Più nello specifico, sulla linea SFM4 Cirié-Aeroporto-Torino-Brà-Alba sono state previste proposte con partenza da Torino Lingotto alle 10:17 e alle 11:17 e arrivo a Cirié rispettivamente alle 11:09 e alle 12:09; sulla linea SFM7 Aeroporto-Torino-Fossano sono state invece previste proposte con partenza da Torino Lingotto alle 10:04 e alle 11:04 e arrivo a Cirié rispettivamente alle 10:39 e alle 11:39.

Altra grande novità che concerne i treni da e verso l’aeroporto di Torino sarà l’attivazione del sistema di pagamento “Tap&Tap”, che dalla prossima estate permetterà l’acquisto dei biglietti regionali in modalità contactless. Stando a quanto monitorato dal Gruppo Ferrovie dello Stato, a oggi il 47% dei ticket viene venduto tra sito web e applicazione per smartphone, mentre soltanto il 53% viene venduto direttamente presso le validatrici presenti nelle varie stazioni.

LEGGI ANCHE Cresce l’afflusso di passeggeri agli aeroporti di Nizza e Genova

I più letti / Les plus lus

To Top