Economia e politica

Forum italo-francese a Parigi: carburanti verdi per l’aviazione

Ambasciata di Italia in Francia sede del forum delle infrastrutture, dei trasporti e dell’energia; Ambassade d’Italie en France (Wikipedia Commons, CC BY-SA 4.0)

Il vertice Italia – Francia: un modello integrato per investire nei carburanti verdi per l’aviazione sarà svolto a Parigi.

Si svolgerà tra giovedì 21 e venerdì 22 marzo prossimi il forum annuale che vedrà riunite all’interno dell’Ambasciata di Italia in Francia personalità dei due Paesi pronte a discutere e confrontarsi su tematiche di attualità tra cui i carburanti verdi per l’aviazione e l’intermodalità treno-aereo. La terza edizione del vertice, dal titolo “Italia – Francia: un modello integrato per investire nella transizione ecologica del settore dei trasporti”, sarà ospitata nella sede di Rue de Varenne a Parigi.

L’incontro si aprirà nella serata del giovedì con una cena preliminare dedicata a tutti partecipanti. L’indomani i lavori avranno inizio alle 9,30 con i saluti istituzionali dell’ambasciatrice italiana in Francia Emanuela D’Alessandro, del presidente dell’Istituto per le Relazioni Economiche Francia-Italia (IREFI) Fabrizio Maria Romano, del responsabile di Intesa Sanpaolo Andrea Mayr e della vicepresidente di IREFI Linda Lanzillotta.

Nel corso della prima parte del forum sui carburanti verdi e l’intermodalità alcuni décideurs francesi e italiani si confronteranno sull’iniziativa “ReFuel EU Aviation”, il regolamento europeo volto a ridurre l’impronta carbonica e aumentare la sostenibilità del trasporto aereo continentale. La normativa prevede di implementare l’offerta di carburanti più green rispetto al cherosene derivato da fossili al fine di allineare anche l’aviazione agli obiettivi climatici stabiliti dall’Unione Europea negli orizzonti 2030 e 2050. Moderato da Simone Basili e Riccardo Dutto di Intesa Sanpaolo, il dibattito toccherà aspetti quali l’alimentazione a idrogeno e la collaborazione tra produttori, operatori e costruttori di Italia e Francia a sostegno della decarbonazione.

La seconda parte de “Italia – Francia: un modello integrato per investire nella transizione ecologica del settore dei trasporti” sarà incentrata su “Strategie per l’intermodalità in Europa: alleanza e competizione tra trasporto aereo e trasporto ferroviario”. Dopo la presentazione di un paper di riassunto delle osservazioni e delle implicazioni emerse durante le tavole rotonde dei mesi scorsi, si procederà alla discussione e al confronto strettamente intesi. In aggiunta, una serie di contributi da parte dei partner di IREFI sarà funzionale alla successiva pubblicazione di un documento comune Francia-Italia circa l’utilizzo di nuovi carburanti.

I più letti / Les plus lus

To Top